PARTITE dal 12.01 al 18.01.15

Le partite della settimana:

ICON_03SECONDA DIVISIONE
GIORNATA 9_Venerdì 16.01.15, 21.15 Secugnago
VIVIVOLLEY ‘95 VS New Volley Vizzolo
3 – 0   [25 – 17 | 25 – 7 | 25 – 18]

ICON_03UNDER 14
Sabato 17.01.15, Brembio
GSO BREMBIO VS Pol. Juventina
0 – 3   [8  -25 | 14 – 25 | 13 – 25]

ICON_03UNDER 16
GIORNATA 10_Sabato 17.01.15, 16.00 Secugnago
VIVIVOLLEY ‘95 VS GSO Orio Volley
3 – 2   [15 – 25 | 26 – 24 | 25 – 18 | 26 – 28 | 15 – 13]

Guardando i risultati e, per dirla alla ludesana, …. l’è stai un partidon!!!
In campo le due formazioni regine del girone; noi imbattute, loro battute solo da noi all’andata. E col dente avvelenato e la voglia di riscatto.
Abbiamo fatto anche il pieno di pubblico, oltre che di punti; palestra piena di gente, di trombe, di allenatori venuti a spiarci … e nessuno è rimasto deluso. Gioco, emozioni, bel volley.
Ma veniamo alla partita; l’Orio parte subito molto forte, è una buona squadra che si muove benissimo in campo e che ha diversi attaccanti che “fanno male”; noi siamo “frenate” e stentiamo a far partire il gioco. L’unica che entra subito in partita è Lisa Bianchessi, il nostro fantastico libero, che sarà un vero leone per tutta la partita. Ma da sola non basta ed il primo set si chiude nettamente a loro favore, 25/15.
Si riparte e la loro musica non cambia … la nostra si. Cominciamo a giocare. Ottima anche la partita della nostra palleggiatrice Giulia Alloni che, dopo aver ritrovato buoni palleggi (molto migliorati rispetto allo scorso anno), ritrova anche la serenità indispensabile per giocare bene; ottima la sua distribuzione del gioco e capacità di far girare al meglio le schiacciatrici davanti, dietro, con diversi tipi di attacchi. E loro rispondono … buona la partita dei due laterali, Noemi Pizzoccri e soprattutto di Elisa Piazzoli, che diversifica gli attacchi e dietro è praticamente un secondo libero.
E il set riusciamo a portarlo a casa noi … sotto 15/10 ci riportiamo sotto e si va appaiati verso la fine del set. Noi non abbiamo mai paura (o, almeno, non la facciamo vedere), continuiamo a rigiocare e ri-attaccare tutti i palloni e il set si chiude  a nostro favore..
Sembra la svolta. Nel 3° set l’Orio scompare e, complice anche un cartellino rosso all’allenatrice, hanno un attimo di sbandamento: noi ci portiamo sull’11/1 … il set sembra non avere storia e, nonostante un tentativo di ripresa da parte loro, si chiude a nostro favore 25/18.
Nel 4° set si riparte in cavalleria ma entrambe le squadre cominciano ad accusare un po’ di stanchezza e gli errori sono tanti, da una parte come dall’altra; è in questo parziale che ci sono scambi lunghissimi, la palla sembra non voler cadere mai. Quasi tutti questi scambi si chiudono a nostro favore ma, complice un calo di energie e di determinazione, imbocchiamo un girone negativo e sbagliamo 4 turni consecutivi di battuta. E li paghiamo. Loro si riportano in carreggiata ed è guerra … guerra fino al finale 28/26 per loro; nel tripudio del loro pubblico si va al tie-break.
Quinto set al cardiopalma per tutti, ragazze, allenatori, pubblico. Le squadre giocano, sbagliano, si riprendono … alla fine vinciamo noi 15/13 in un clima infuocato, con le ragazze che finalmente possono tirare fuori tutta l’emotività che avevano nelle gambe e nel cuore in un urlo liberatorio a fine partita.
E’ stato un pomeriggio piacevole di volley nel quale spicca il “duello” senza esclusione di colpi dei 4 centrali in campo; loro hanno due attaccanti di valore, ma noi abbiamo Marta Piazzoli e Michela Lazzarini che si sono date battaglia alla morte, con schiacciate che bucavano il pavimento e stampate a muro da far drizzare i peli sulle braccia. Brave brave brave!!!
Siamo solo all’inizio del girone di ritorno e la strada di questa stagione è ancora lunga. Avanti tutta raga!!!
PS una partita così ha riscaldato gli animi del pubblico, forse un tantino troppo …. ma le ragazze, sia nostre che dell’Orio, sono state irreprensibili, concentrate sul campo e sul gioco, mooolto meno sulle decisioni arbitrali. E così anche Mao, il nostro allenatore. Complimenti!